Musica e Concerti

tarantella_power_badolato_2011Badolato (Cz) 21 - 25 agosto 2011 - Un borgo storico di straordinaria bellezza, una tradizione di accoglienza e ospitalità radicati, una tradizione di cantori e suonatori di chitarra battente con le loro serenate, un amore per la musica popolare e il vino buono consumato nei catoj, le cantine.
Il pubblico di Tarantella Power con il suo entusiasmo nella fruizione dei concerti totalmente gratuiti e nella presenza ai seminari ha permesso l’ulteriore consolidarsi di un festival già straordinario nelle sue intenzioni. 
Accanto agli eventi dal vivo si tengono corsi di ballo e corsi per imparare strumenti quali il tamburello, l’organetto o il canto oltre ai consueti seminari di liuteria tradizionale.

I concerti sono gratuiti

slowfood_czSabato 18 giugno 2011 sarà il giorno della FESTA NAZIONALE DI SLOW FOOD, in occasione del 25° anniversario della fondazione della associazione.

Questo primo SLOW FOOD DAY si celebrerà nelle circa 300 Condotte Slow Food di tutta Italia, nei luoghi d’elezione della vita pubblica e sociale - come raccomanda Roberto Burdese, Presidente nazionale di Slow Food, dall’editoriale del n. 49 della nostra rivista - per incontrare quanta più gente possibile, per farci conoscere da chi non ci conosce, per raccontarci meglio a chi ne sa ancora poco (tante persone hanno sentito parlare di Slow Food, ma poche sanno veramente chi siamo e che cosa facciamo), per coinvolgere nei nostri progetti tutti quelli che avranno voglia di unirsi.

Il tema della festa – oltre alla comunicazione della nostra identità – sarà l’alleanza delle Condotte Slow Food con la piccola agricoltura territoriale di qualità, determinata a produrre buono, pulito e giusto nonostante le mille difficoltà che questa scelta comporta.

HappyArt con Happy Hour e Live al Marca di Catanzaro

Happy Art - MarcaHappyArt,  la nuova proposta del Museo Marca di Catanzaro, ideata dall’Amministrazione Provinciale di Catanzaro e curata da Francesco Panaro, ospita dal 30 giugno al 21 luglio (h.20) quattro live di gruppi ed artisti calabresi.

Il compito di inaugurare l’evento  è stato affidato ai Meat for Dogs, mitica band saldamente posizionata sulla scena punk rock italiana da oltre un ventennio, reduce da un tour seguitissimo negli USA, che l’ha consacrato anche a livello internazionale.

Giovedì 7 luglio raccolgono il testimone i Voice Link, il nuovo progetto del duo Raul Colosimo (catanzarese doc ma parigino d’adozione) e Merle Anne Prins Jorge, edito da Egea, presentato in anteprima alla Casa del Jazz a Roma. Quindici classici della musica internazionale rivisitati con tocco lieve ed originale attraverso l’incontro tra la bella voce di Merle Anne e la giocosa tessitura sonora offerta dal clarinetto di Raul.

Il 14 luglio sarà la volta di Peppe Fonte, avvocato di professione, pianista e compositore per vocazione, che presenterà il suo album di esordio,  “Quello che ti dirò”, dieci brani freschi, che attingono profondamente alla vita di tutti i giorni, ispirati dal grande amore di Peppe, Piero Ciampi.

Spetta ai Le Hibou, giovanissima e talentuosa band del capoluogo, vincitrice o finalista di diversi festival su e giù per l’Italia,  il compito di chiudere la rassegna con il loro rock progressive venato da echi jazz, sonorità elettroniche e reminiscenze classiche.

Happy Hour e Live dalle ore 20.00.

Abbiamo 207 visitatori online