drawer

fontana storica parco delle serre Recupero e riqualificazione delle fontane storiche nei 26 comuni del Parco delle Serre. Questo l’obiettivo del progetto “Natura e turismo”, nato dalla collaborazione con l’Azienda Calabria Lavoro, che si occuperà di interventi di ripristino e valorizzazione.

delle fontane storiche e di particolare interesse artistico dislocate sul territorio dei 26 comuni che fanno parte del Parco delle Serre, ricompresi nelle province di Vibo Valentia, Catanzaro e Reggio Calabria.

Un progetto ambizioso – spiega una nota dell’Ente Parco – attraverso il quale l’Ente regionale vuole da un lato creare un percorso di riqualificazione e riscoperta di fontane storiche ed artistiche custodite tra i vicoli dei centri storici e dall’altro effettuare una valorizzazione per trasformare le fonti d’acqua di grande rilevanza artistica anche in meta di un originale itinerario turistico per inerpicarsi e scoprire, dietro ogni angolo, una sorgente dove l’acqua torna a zampillare. Le fontane storiche, infatti, sono incredibilmente affascinanti e racchiudono la storia e l’anima del centro storico del quale ne narrano la vitalità. 

Una fontana storica, specialmente se in pietra, ha l’importante funzione di valorizzare la piazza in cui è costruita, rendendo unico e caratteristico l’impianto dell’arredo urbano di origine antica. Gli interventi avranno come mira: pulitura delle superfici in pietra e dell’intonaco dallo spesso strato di sporco e delle sedimentazioni calcaree; trattamento biocida e asportazione della vegetazione infestante; consolidamento delle superfici disgregate; revisione delle murature e delle stuccature e rifacimento di quelle deteriorate; trattamento delle parti metalliche; revisione estetica di tutte le superfici; eventuale applicazione di un protettivo con funzione idrorepellente; eventuale impermeabilizzazione delle vasche. 

L’obiettivo del progetto messo in campo dal Parco delle Serre – si legge in conclusione – è salvare le fontane dal degrado attraverso interventi mirati ma rispettosi delle caratteristiche originarie, dei materiali antichi e della funzionalità degli impianti”.

 

Questo sito utilizza i cookie.

Per saperne di piu'

Approvo

Iscriviti alla nostra Newsletter

registrati 250

segnala evento 250

Abbiamo 13 visitatori e nessun utente online

newsletter

segnala
 
Vuoi segnalare gratuitamente la tua attività? Hai rilevato un errore o un'imprecisione? Vuoi semplicemente suggerirci una modifica? Contattaci