drawer

renzo arbore a catanzaro Si avviano a registrare entrambe il tutto esaurito le due date calabresi del tour che sta portando Renzo Arbore e la sua "arboristeria" in tutta Italia. Lo show man arriverà infatti a Cosenza il 18 aprile per esibirsi al Teatro Rendano, mentre il giorno successivo sarà al Teatro Politeama di Catanzaro.

Si tratta degli ennesimi sold out che, senza discontinuità, Arbore riesce a collezionare con la sua Orchestra italiana, ovunque vada.

Qual è il suo segreto? "Non c'è, se non la musica napoletana, che è straordinaria", ha avuto modo di rispondere l’artista in una delle pause del tour. Anzi, per Arbore il troppo successo è un problema: "Le dico la verità: ogni sold out è una difficoltà, perché bisogna sempre fare qualcosa di più, con queste risposte da parte del pubblico, che non possono farci altro che piacere".

In realtà, questa è l'ennesima conferma della bontà dell’idea originaria di Arbore, grande appassionato di tutta la musi­ca e profondo estimatore della Canzone Napoletana Classica, che volle far nascere una sua orchestra, un’orchestra “italiana” con chitarre, mando­lini, voci e cori dei musicisti, percussioni, fisarmonica e tastiere, per rilanciare in Italia e all’estero la Canzone Napoletana Classica. Non senza sperimentare originali contamina­zioni con alcune sonorità e ritmi: rock, blues, country, reggae, sudamericani, immettendo così nuove energie ritmiche a supporto di inedite ed accattivanti sonorità.

Nelle mani di Arbore e dei suoi talentuosi musicisti (tutti grandi solisti) sono tornate così a risplendere di nuova luce alcune preziose gemme del patrimonio partenopeo: “Era de maggio”, “Voce ‘e notte”, “Luna Rossa”, “Malafemmena”, “Dicitincello vuje”, “Reginella”, “Munasterio ‘e Santa Chiara”, “Comme facette mam­meta”, “Aummo... aummo”, “O Sarracino”, “Chella lIà” etc. ma anche “Silenzio cantatore”, “Scetate”, “Mandulinata a Napule”, “LI’arte d’o sole”, “l’ te vurria vasà”, “Na sera e maggio”, “Canzone appassiunata”, “Te voglio bene assaje”, “Canzone Marenara” e tante altre “prudentemente” rivisitate.

Un lavoro che ha permesso alla compagine di tenere centinaia e centinaia di concerti nei principali teatri e piazze d’Italia, ma anche di approdare al Radio City Music Hall, al Madison Square Garden e alla Carnegie Hall di New York, alla Royal Albert Hall di Londra, all’Olympia di Parigi, sulla Piazza Rossa di Mosca, e ancora in Canada, Australia, Brasile, Giappone, Argentina, Venezuela, Tunisia, Spagna, Montecarlo, Malta etc. fino ad arrivare alla strepitosa accoglienza avuta in Cina nei teatri di Pechino, Shanghai, Hangzhou, Tianjin e Nainjin.

Entrambe le date calabresi del tour di Renzo Arbore sono organizzate da Maurizio Senese della Esse Emme Musica. Per informazioni: www.essemmemusica.it.

 

fonte: catanzaroinforma.it

 

Questo sito utilizza i cookie.

Per saperne di piu'

Approvo

Iscriviti alla nostra Newsletter

registrati 250

segnala evento 250

Abbiamo 19 visitatori e nessun utente online

newsletter

segnala
 
Vuoi segnalare gratuitamente la tua attività? Hai rilevato un errore o un'imprecisione? Vuoi semplicemente suggerirci una modifica? Contattaci