drawer

Arisa, Ho perso il mio amore tour A volte struggente, soprattutto quando canta l'amore... altre volte frivola, spesso ironica. Non c'è un'etichetta che possa andare sempre bene per Arisa e anche le evoluzioni del suo look sembrano dimostrarlo.

Una caratteristica emerge però, da quando ha cominciato il suo percorso e il grande pubblico l'ha conosciuta: la sua voce. Pulita, calda, duttile: ascoltarla è sempre un piacere. Ecco perché quando è stata annunciata la sua presenza a Catanzaro, ospite del Festival d'Autunno, è partita da subito la caccia al biglietto. Rosalba Pippa, questo il suo vero nome, piace a un pubblico trasversale: ai più giovani perché è spesso interprete dei sentimenti che vivono, agli adulti per quell'aria frivolae quella sua autoironia che la rendono la “ragazza della porta accanto”.

Eppure la sua carriera, seppur ancora breve, è già costellata di successi. Nel 2009 è stata la sorpresa di Sanremo giovani con “Sincerità”, un brano che è diventato subito una hit. Nel 2012, sempre al “Festival”, questa volta nella categoria big, “La notte” si è piazzata al secondo posto: un pezzo che è piaciuto molto al pubblico tanto da diventare il singolo sanremese più venduto. La vittoria è poi arrivata nel 2014 con “Controvento”. Ma il suo curriculum è anche ricco di televisione: giudice per tre anni del talent “X Factor”, ha anche affiancato Carlo Conti nella conduzione della 65° edizione del Festival di Sanremo.

Intanto, in questi giorni Arisa spopola in radio con “L'esercito del selfie” assieme a Lorenzo Fragola. Le due voci si fondono perfettamente nel brano dal sound anni sessanta completamente remixato in chiave new vintage. Nel video dell’irresistibile primo singolo firmato dai due producer multiplatino Takagi & Ketra anche Francesco Mandelli e Pippo Baudo.

Per quanto riguarda il concerto che terrà a Catanzaro, fa parte del tour dal titolo “Ho perso il mio amore” - brano realizzato per la colonna sonora dell’ultimo film di Max Croci “La Verità, vi spiego, sull’amore” e candidato ai Nastri d’Argento - in cui Arisa proporrà i suoi brani più celebri con un’attenzione particolare a quelli inseriti nel suo ultimo lavoro di studio “Guardando il Cielo”. Ad accompagnarla sul palco per questo nuovo ciclo di date live una formazione composta da Placido Salomone alla chitarra, Sandro Rosati al basso, Giulio Proietti alla batteria, Alessio Graziani polistrumentista e Giuseppe Barbera al pianoforte.  “Il Festival parte con un'artista molto amata, poliedrica, che non ha mai perso di vista il contatto con il suo pubblico.

Catanzaro centro storico, Teatro Politeama di Catanzaro, 14 luglio 2017, ore 21:30

Questo sito utilizza i cookie.

Per saperne di piu'

Approvo

Iscriviti alla nostra Newsletter

registrati 250

segnala evento 250

Abbiamo 86 visitatori e nessun utente online

newsletter

segnala
 
Vuoi segnalare gratuitamente la tua attività? Hai rilevato un errore o un'imprecisione? Vuoi semplicemente suggerirci una modifica? Contattaci