drawer

Quest'anno aumenta il prestigio della competizione con la possibilità di partecipazione delle categorie allievi ed esordienti.

gara trofeo mtb È di nuovo grandissimo sport nel piccolo centro montano della presila catanzarese che si aggiudica, grazie all'intensa passione e al lavoro incessante dell'Associazione culturale Dalidà, la prima tappa del circuito nazionale federale del GP MTB D'ITALIAvalevole per la classifica "Top Class".

La gara in calendario per domenica 23 Giugno rappresenta l'unica tappa a svolgersi nel sud Italia - le restanti si svolgeranno a Canossa (Reggio Emilia) e Sirone (Lecco) - promettendo grandissime emozioni non soltanto per tutti gli appassionati della mountain bike ma anche per i sempre più numerosi visitatori e curiosi.

Sempre meglio, dunque, per l'Associazione Dalidà che dopo quattro anni di rodaggio si afferma oramai come un solido punto di riferimento nel panorama ciclistico del territorio calabrese e dell'intero centro-sud nella sezione fuoristrada.

Un evento sportivo di straordinaria importanza realizzato sotto l'egida della Federazione Ciclistica Italiana, nella persona del Responsabile Tecnico di Gara nonché Responsabile Regionale Settore Fuoristrada FCI Calabria Daniele Lo Faro, al quale parteciperanno atleti professionisti provenienti da tutta Italia; ma tanti altri atleti saranno presenti ai nastri di partenza, perché quest'anno il Settore Nazionale Fuoristrada di Milano ha lasciato la data del 23 Giugno libera da altri eventi importanti proprio per premiare gli sforzi degli organizzatori. Ciò ha permesso di inserire le categorie giovanili esordienti e allievi che avranno la possibilità di confrontarsi, sul percorso serrastrettese, a sole due settimane dei Campionati Italiani Giovanili che si svolgeranno a Luglio in Sicilia.

Infatti a conferire maggiore fascino alla gara contribuisce anche il percorso realizzato all'interno del territorio serrastrettesefrutto del sapiente lavoro del responsabile tecnico Daniele Lo Faro. Difatti magnificamente si prestano a questa disciplina i vicoli tortuosi incastonati tra le strette viuzze del caratteristico centro storico, le scalinate, le rampe in legno e i boschi di quercia e di castagno che circondano il paese.

L'inappuntabile organizzazione dell'Associazione Dalidà ha in serbo altre graditissime sorprese per gli atleti e il pubblico serrastrettese. Anche quest'anno il cronometraggio, come sempre, è affidato alla tecnologia di Michele Carella, personaggio ormai noto nel mondo del fuoristrada: infatti tramite il suo sistema HOTLAP'S per il cronometraggio e i transponder attaccati al telaio delle bici si avranno i tempi live sul sito mtbonline.it, in modo che appassionati, amici e parenti degli atleti potranno essere sempre aggiornati sull'andamento della competizione.

In conclusione è bene ricordare che le iscrizioni online sono state già aperte e che tutte le informazioni si possono trovare all'interno del sito www.associazionedalida.serrastretta.it

 

fonte: eventiesagre.it

 

Questo sito utilizza i cookie.

Per saperne di piu'

Approvo

Iscriviti alla nostra Newsletter

registrati 250

segnala evento 250

Abbiamo 88 visitatori e nessun utente online

newsletter

segnala
 
Vuoi segnalare gratuitamente la tua attività? Hai rilevato un errore o un'imprecisione? Vuoi semplicemente suggerirci una modifica? Contattaci